17 dicembre 2010

Mini-quiche Lorraine per il pranzo di Natale

Incominciano i pranzi di Natale. Ieri, il primo di quest'anno, per gli auguri tradizionali con gli amici di famiglia. 

Per antipasto Torta salata noci, gorgongola e zafferano e la quiche Lorraine in mono porzioni.

450gr. pasta brisè
200 gr. Gruyère grattugiato
100 gr. pancetta affumicata a dadini
100 gr. cipolla o porro (per me il porro)
50 gr. burro
50 ml. vino bianco secco (ho usato il Martini Bianco Extradry)

200 ml latte
200 ml panna fresca
3 uova
1/2 cucchiaio di sale
noce moscata
pepe

La pasta brisè deve essere fredda e dopo ogni passaggio va messa in frigo.
Se comprata e quindi già stesa, tenetela fino all'ultimo in frigo.
Se fatta da voi, toglietela dal frigo in anticipo e lasciate riprendere elastcità per circa 30 min., poi stendetela su un piano infarinato all'altezza di 1/2 cm. Copritela con la pellicola e rimettete in frigo.
Preparate il ripieno.
Affettate il porro, fate soffriggere nel burro a fuoco medio, sfumate con il vino e per ultima aggiungete la pancetta. Non deve cuocere troppo.
Imburrate e infarinate 16-18 formine per i muffin o di quelli usa e getta in alluminio.
Togliete la pasta brisè dal frigo, bucatela molto bene con i rebbi della forchetta, ritagliate i cerchi che serviranno come base per ogni formina - calcolate 4 cm in più della grandezza delle formine necessari per foderare le pareti.
Rivestite le formine di pasta brisè faccendola aderire bene al fondo e alle pareti. Riponete per ultima volta in frigo.
Intanto sbattete le uova con il sale, aggiungete la panna e il latte, regolate gli aromi, aggiungete il Guyère.
Appena la brisè si è rappresa farcite le formine con il ripienno di pancetta e distribuite sopra il composto di panna e formaggio.
Infornate in forno preriscaldato a 180°C per 20 min. Se usate le formine in silicone i tempi si allungano un pò.
Sfornate, lasciate riposare un pò e trasferite sulla grata dei biscotti.
Potete servirle con i porottini di carta colorata e così gli invitati potranno degustarle anche senza posate.

Se invece optate per la torta grande, una volta tiepida, tagliatela a fette e servite ogni fetta nel tovagliuolo a triangolo.
Mancano le foto del resto del menu, ma non potevamo non fotografare le due "Pavlova" per la conclusione del pranzo e la splendida composizione che mi ha regalato Giovanni!

Buone feste a tutti!

17 commenti:

  1. Que ricos y buenos se ven los mini quiche,especial para empezar una fiesta,me encataron una buena idea y me quedo en tu lindo blog,nos vemos ,saludos y bendiciones para la Navidad,besos.

    RispondiElimina
  2. Grazie Rosita,
    buone feste anche a te!

    RispondiElimina
  3. Un menu davvero interessante!
    TI auguro un buon Natale:)
    Barbaraxx

    RispondiElimina
  4. Auguri di cuore anche a te, Barbara

    RispondiElimina
  5. grazie per essere passata dal mio blog, il tuo è bellissimo e con tante idee.
    Buona serata

    RispondiElimina
  6. Ciao Luisa,
    buone feste in cucina!

    RispondiElimina
  7. Bellissima idea in versione mini!!!!!!!! Bravissima!

    RispondiElimina
  8. Ti faccio i miei migliori auguri di Buon Natale!
    Fausto

    RispondiElimina
  9. Grazie Speedy,
    buone feste da parte mia!

    Fausto,
    un grazie particolare per questi auguri!

    RispondiElimina
  10. Complimenti per le quiche ma anche i dolci non sono da meno anzi....!
    Sei stata bravissima,ciao!

    RispondiElimina
  11. La versione mono della quiche è fantastica! Un abbraccio e auguri di buone feste!!!!

    RispondiElimina
  12. Ciao Rayna,
    per te ed i tuoi cari i miei migliori auguri per un felice 2011!
    un saluto
    Kemi

    RispondiElimina
  13. Un piatto davvero sfizioso, belle anche le foto! Auguri di Buon Anno!

    RispondiElimina
  14. Hapy New Year, Rayna.

    I was licking my computer screen .. I LOVE raspberries.

    RispondiElimina
  15. ciao! A parte che le tue quiche sono bellissime, ma poi... tutto era perfetto! hai avuto una gran fantasia, e tutto è stato presentato egregiamente! Complimenti! Anche perchè se io parlo così avendo visto solo le foto... immagino i commensali che hanno visto tutto dal vivo :)
    ciaoooo

    RispondiElimina
  16. ciao, passavo per invitarti a un gioco di scambio ricette! ti va di partecipare? ti aspetto qui http://zasusa.blogspot.com/2010/12/gioco-forum.html

    a presto

    RispondiElimina
  17. Buonissime le quiche Lorraine!!!

    RispondiElimina

Благодаря ви за коментарите.

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails

МЕСЕЧЕН КОНКУРС... най-невъзможната рецепта

МЕСЕЧЕН КОНКУРС... най-невъзможната рецепта
Гласувайте в новия сондаж за м.Юли